É andato a sostituire un omologo microonde sempre della è whirpool vecchio di 18 anni e il cambio é stato decisamente vantaggioso. Ottima la funzione per la cottura al vapore. Anche la gestione del cristo é migliorata. Le dimensioni interne sono in linea con il numero di litri.

Premetto che non è un microonde tradizionale, bensì un combinato che funge sia da forno tradizionale che da microonde. La capienza è di circa 25 litri, ottima e che giustifica le dimensioni più che generose di 52cm in larghezza x 50 in profondità x 30 in altezza (in realtà sprovvisto del manico della porta e del cono posteriore per il riscaldamento misurerebbe “solo” 42cm in profondità). Anteriormente, il forno si compone principalmente di portello per inserire i cibi e display con tastierino touchscreen sulla destra. Gode di tantissime (ma proprio tantissime) funzioni, tutte elencate nel libretto di istruzioni (anche in italiano, contrariamente a quanto ho letto in altre recensioni) nonostante debba dire che manca effettivamente un ricettario ed il manuale d’uso stesso è piuttosto sbrigativo. Le principali funzioni sono quelle di riscaldamento e scongelamento rapido, le classiche di un microonde insomma, seguite dalla cottura di cibi che può essere effettuata sia per via tradizionale che mediante il microonde a seconda dei casi. La cottura in forno tradizionale non raggiunge temperature elevatissime, con un massimale di 180 gradi, ma grazie al sistema combinato si riducono notevolmente i tempi di cottura. Apprezzatissima la funzione crisp che rende davvero croccanti i cibi che vengono cotti al suo interno (ma da napoletano vi prego, con questa funzione non ci cuocete la pizza. Le piadine sono croccanti, non le pizze)oltre a queste, esiste qualche funzione extra che non ricordo di aver mai visto in passato in altri modelli, anche di marche differenti:- tasto per interrompere la rotazione del piatto girevole- funzione di autopulizia da eseguire con una certa regolarità per far sì che il forno non puzzi (la funzione dura 10 minuti e fa tutto in automatico)- cottura a vapore- possibilità di cucinare addirittura cibi mai cucinati in forno, come pasta e riso- funzione chefplus, che consente di cuocere automaticamente i cibi inseriti all’interno seguendo le indicazioni numerate che si trovano aprendo il portellone nella parte superiore, anch’essa completamente automatizzata, che addirittura prevede una pausa automatica di tanto in tanto in determinati casi per consentire di girare o mescolare determinate pietanze che lo prevedano, per rendere perfetta la cottura (ad esempio carni, pesci che vanno girati a metà cottura per renderla uniforme). Non mancano gli accessori, oltre al comune piatto in vetro che si trova in tutti i microonde:- piatto aggiuntivo in porcellana- griglia, perfetta per la grigliatura di alcuni cibi, funzione che onestamente non ho ancora avuto però modo di provare- scatola in plastica, comprensiva di una base forata per far eventualmente colare umidità o grassi sul fondo, adatta alla cottura in forno fino a 110 gradi e comunque adatta al microonde, ma personalmente non amo che la plastica riscaldi insieme al cibo per cui eviterei di lasciarla troppo tempo e, se possibile, eviterei di usarla del tutto. Il microonde ha una potenza massima di 800w (il top nella categoria dei microonde, che in genere si aggirano tra i 600 ed i 700w) ed in effetti riscalda tutto davvero con estrema rapidità.

Forno a microonde completo di tutte le funzionalità per la cottura dei cibi, per grigliare, per eseguire cotture a vapore ,per eseguire cotture di verdure con il piatto crisp caramellando le stesse. Semplifica tutte le attività di cottura cibi in cucina.

Il forno risponde alle aspettative e nelle funzioni normali del microonde l’uso è intuitivo. Offre molte possibilità di uso che richiedono dettagliate e precise istruzioni. Questo si è rivelato il problema più grave, perché quelle fornite sono in lingue straniere dell’est ed è stato molto difficile ottenere quelle in italiano. Bisogna andare su whirlpool. It e si richiedono le istruzioni per il modello e poi a richiesta si inserisce il codice a barre che comincia per 8 , posto sul retro, cambiando l’ultima cifra in 0. Oppure queste indicazioni si ottengono chiamando il numero 022030. Altro inconveniente l’imballo fatto male, per cui il piatto girevole era stato introdotto fuori dalla custodia di polistirolo e ho rischiato di buttarlo con lo scatolone. Per il resto il rapporto qualità prezzo è ottimo, la spedizione puntuale e mi sento di consigliare questo prodotto. Inutile chiamare il numero che un manifestino all’interno dice dovrebbe fornire il codice di iscrizione : in realtà mi hanno risposto dall’ albania e non sapevano niente di codici, volevano solo offrire altri servizi.

Ottimo da tutti i punti di vista. Era un regalo e chi l’ha ricevuto ne è pienamente soddisfatto.

 il whirpool mc 349 è un bellissimo e robusto forno, che offre diverse modalità di cottura oltre a quella base “a microonde”, come ad esempio la modalità “ventilata” o “a vapore”… e che presenta ottima qualità costruttiva (materiali, finiture, maniglie , etc. )ma andiamo con ordine:la scatola che contiene il forno risulta da subito molto pesante e una volta tolto dal suo involucro, il fordo in effetti appare di dimensioni non proprio contenute (almeno rispetto a ciò che mi aspettavo): nella parte sul retro difatti è presente una copertura metallica piuttosto sporgente (che per altro è anche leggermente antiestetica) che complica leggermente il posizionamento sul piano di lavoro. Sempre all’interno del packaging troviamo una doppia griglia, una serie di contenitori in plastica, il ed il cestello in vetro da collocare all’interno dell’apparecchio. Incredibilmente, nella mia confezione non erano presenti le istruzioni (credo proprio sia una dimenticanza), ed ho dovuto così recarmi sul sito della whirpool per scaricarle (anche sul sito c’è scritto che le istruzioni sono incluse in ogni apparecchio. Giusto annotare infine che l’elettrodomestico arriva con presa schuko, e che quindi probabilmente servirà un adattatore per poter collegare il dispositivo a muro. Ma veniamo al fornouna volta collegato occorrerà registrare l’orario e di seguito il forno risulterà da subito pronto all’uso (attenzione perchè se salta la corrente o lo scollegate della presa elettrica dovrete risettare nuovamente l’orario). Prima di iniziare con la cottura, dovrete decidere quale modalità utilizzare, scegliendo tra la convenzionale a microonde, a quella a ventilata (esattamente come i moderni forni ad incasso), quella a vapore, quella grill. O magari utilizzare una delle funzioni disponibili per scongelare gli alimenti, effettuare cotture veloci o magari utilizzare la modalità “chef menù”, che vi darà la possibilità di utilizzare uno dei programmi pre-impostati dal produttore. Una volta scelta modalità e inseriti gli alimenti da cuocere, potrete chiudere lo sportello (che sigilla davvero ermeticamente), ed attendere i minuti necessari per la cottura, in base al programma scelto o più semplicemente a seconda dell’alimento scelto. In questi giorni abbiamo sperimentato diversi tipi di cottura e cucinato diversi piatti, passando dal far semplicemente bollire l’acqua (per prepararci un thè), al riscaldare pasta, al cucinare riso e verdure con la modalità al vapore (seguite con attenzione le istruzioni tal senso, almeno la prima volta), al cuocere patatine fritte (sia a listelli che a fettine sottili): in quest’ultimo caso vi consiglio di utilizzare la modalità “crisp” (esclusiva whirpool”) che rosola meravigliosamente bene le patate (anche senza olio) e le rende croccanti proprio come quelle confezionate… uno spettacoloposso dirvi senza scendere troppo nel dettaglio (per non dilungarmi eccessivamente) che la cottura del forno ventilato non è potentissima (selezionabili valori solo da 180 a 200 gradi), mentre la cottura a vapore con l’accessorio dedicato funziona alla grande, e sia la pasta che le verdure vengono cotte meravigliosamente bene. Durante la cottura la luce all’interno del forno rimarrà accesa, di modo da poter verificare lo stato di cottura degli alimenti ed eventualmente fermare la cottura (semplicemente premendo il pulsante stop). Conclusionicome detto in apertura il whirpool “chef plus” è un forno molto completo, che vi consentirà di cucinare in diverse modalità e con tanti programmi diversi. Avere a disposizione un apparecchio come questo in cucina significa poter cuocere i propri piatti velocemente, spesso senza utilizzare olio. E sempre con risultati eccellenti.

. Certo che se lo mandassero con le istruzioni in italiano o almeno in inglese aiuterebbeche teste.

Descrizione, Cucina come un vero chef nella metà del tempo con il forno a microonde combinato Chef Plus di Whirlpool. Il microonde offre programmi automatici preimpostati che consentono di risparmiare tempo e cucinare in modo intuitivo. E’ dotato di funzione Crisp (con particolare impostazione crisp fry), steam, defrost e grill. La cavità ha la capacità di 25L con un piatto girevole di 28 cm. Potenza microonde: 800W. Dimensioni (A x L x P): 30.1 x 52 x 49.4 cm.

Contenuto della confezione, Prodotto e Piatto rotante

E’ sicuramente un prodotto valido, ha una serie di impostazioni automatiche con scelta di diverse opzioni di cottura. Le funzioni cottura a vapore, crisp e forno ventilato non sostituiscono la cottura con gli originali sistemi, sono sicuramente un buon compromesso se si vuole fare in fretta, ma la qualità di cottura è sempre inferiore e meno gradevole. Ovviamente bisogna saper usare le diverse opzioni e avere cognizione di come funziona il sistema a microonde. Nel complesso non sono deluso, ma questo modello (come altri similari) per le mie esigenze non vale la spesa per quello che ti da in più rispetto a un microonde di base che costa decisamente meno.

Tutto quello che vorresti da un microonde e di più. Cucina bene e in tempi ridotti rispetto ad altri. La funzione dualcrisp da risultati davvero croccanti e non secchi.

Un bel design funziona bene unica nita negativa non è dotato del manuale in italiano e neppure di un ricettario.

Per ora tutto ok, buona qualità e buone funzioni.