Mi aspettavo molto di più come potenza su android ma la qualità è superlativa. 30gnelle specifiche c’e’ scritto che sono adatte agli smartphone l’audio è superlativo qualità ottima ma il volume lo trovo bassonon ha un esplosione di potenza lo devo diredall’altro canto ha un audio molto pulito direi stupendoi materiali sono ottimi le regolazioni sono molto ampie si adattano a tutti i tipi di testa. I cuscinetti auricolari sono molto morbidi e si tollera davvero molto beneil funzionamento con il telefono durante la conversazione è ottimo nessun problema riscontratol’ergonomia è totale in particolare le cuffie si piegano e diventano un compagno di viaggio superil jack 3. 5 è di ottima qualità come il cavouna piccola parentesi positiva va fatta sul quadro di controllo posto sul cavo, ottima la scelta di prevedere dei pulsanti che si sentono sotto le dita e sono facilmente individuabili questo è un particolare da non sottovalutare attenzione qui hanno fatto centro. . Quindi il mix leggerezza comfort e qualita’ audio pulita c’e’ tutta. Peccato che il volume per me sia un po’ basso, forse gli smartphone devono avere un quid in più o le cuffie devono essere pilotate meglio dai nostri device. Date più potenza alle cuffie amici della sennheiser. Spero di esservi stato davvero utile se avete domande o volete sapere la prova ascolto come prosegue scrivetemi a gianluca.

Recensione praticamente simile fatta per le sennheiser hd2. 20s sono praticamente uguali come design, uniche differenze sono impedenza, comando controlli e sacchettino per il trasporto. Leggere e ben fattecuffie a portata di smartphone con impedenza per essere usata ed avere i migliori risultati anche con device portatili. 22 ohm di impedenza, permettono l’ascolto senza avere un uscita jack 3. I controlli vengono dati dal comando sul filo con tre pulsantitenendo premuto il centrale si entra in modalità vocale, dalle prove con un galaxy s6 edge1 clic tasto centrale- pausa del branodoppio click-avanzamento branotriplo click-brano precedentevolume +volume -i padiglioni sono molto comodi e non sono forati come altre cuffie, ma risultano lisce grazie ad una retina. Suonano bene, ma non ad un volume alto il giusto per non stordire e per percepire tutto il sound senza distorsionibassi ottimi, con i brani flac hd tutto è perfetto. Possono essere usate in casa,collegate al pc o in mobilità visto che non sono ingombranti,magari fare attenzione a riporle in modo giusto per non rompere le asticelle. Se su questo prodotto dovessi riscontrare delle problematiche in futuro, aggiornerò la recensione.

Sennheiser HD2.30G Cuffia Dinamica Chiusa Sovraurale, Compatibile con Dispositivi Android, Nero

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Slim e leggera con cuscinetti morbidi per un comfort ottimo, vi dimenticherete di indossarle
  • Robusta e pieghevole per un trasporto semplice e sicuro
  • Design chiuso e cuscinetti ergonomici per ridurre i rumori di sottofondo e fornire un audio dettagliato e coinvolgente
  • 3 pulsanti per comandi smart integrati, microfono su cavo per la gestione di chiamate e musica

Mi piacciono ma non c’è tutta questa differenza col modello hd2. 20s. Sennheiser presenta una nuova gamma di cuffie on ear, le hd2, con diversi modelli divisi per fascia di prezzo. Queste 30g si posizionano sopra le 20s, con un rezzo di 89 euro di listino (contro i 69 della 20s), ed in più hanno solo un sacchettino in dotazione, il cavo removibile ed i controlli multimediali per smartphone android sul cavo. Come le 20s, arrivano in una scatola molto semplice, con il sacchettino per il trasporto, manuali e garanzia. Sono cuffie molto compatte, costruite in plastica ma di ottima qualità, sono perfette per essere portate in giro grazie alla possibilità di ripiegarle e farle diventare davvero minuscole. Il cavo è di buona fattura ed è removibile, ma i controlli sono solo per smartphone android: se possedete un iphone precedente al 7 non potrete controllare la musica con queste cuffie. Il design è elegante soprattutto in questa colorazione bianca, con dei dettagli dorati: le trovo più adatte a ragazze. Per essere una cuffia on ear, ho trovato davvero ottimo il comfort: i padiglioni hanno un’imbottitura molto accentuata, morbida e comodissima anche per sessioni d’ascolto medio-lunghe. Sull’archetto quasi assente l’imbottitura, ma non è un problema visto il peso molto contenuto della cuffia. Ottimo l’adattamento in lunghezza dei padiglioni, che “scivolano” sull’archetto e si adattano anche ai testoni più ingombranti come quello del sottoscritto.

Descrizione, Offrendo un ottimo comfort ed un suono stereo di alta qualità, con particolare enfasi sui bassi, questa elegante gamma di cuffie leggere vi consente di ascoltare la vostra musica in movimento per ore. Leggerezza e comfort, vi dimenticherete di indossarle! Il design on-ear chiuso ed i cuscinetti molto morbidi offrono un audio davvero avvolgente e libero da rumori di sottofondo. Progettate per l’utilizzo quotidiano, durevoli e pratiche, queste cuffie hanno un design robusto e capsule pieghevoli per essere le vostre compagne di viaggio.

Contenuto della confezione, 1 cuffia microfonica HD2.30 e morbida custodia per il trasporto

Sennheiser HD2.30G Cuffia Dinamica Chiusa Sovraurale, Compatibile con Dispositivi Android, Nero : Grazie ad amazon vine ho potuto provare già delle cuffie di alto livello, in quel caso erano bose qc35 con tecnologia attiva di cancellazione attiva del rumore ma al di là di quelle ho provato numerose cuffie e auricolari cinesi, di marca, di qualità e non. Panoramica generalequeste cuffie sennheiser non sono assolutamente tra le cuffie high level di questo brand, che però rimane uno dei migliori del mercato (assieme a bose e beats che forse sono le più note al grande pubblico). Se visitate il sito ufficiale noterete che sennheiser più di altri brand offre una miriade di prodotto tra cuffie ed auricolari, molto simili tra loro ma sempre migliori salendo di prezzo. 30g” il brand si rivolge principalmente ai possessori di smartphone e tablet android e lo dice chiaramente nella descrizione del prodotto. Sono delle cuffie con cavo jack 3. 5mm e con comandi sul cavo che permettono in solito comandi di play/pausa e di alzare/abbassare il volume. Essendo delle cuffie cavo sono ovviamente compatibili con tutti gli accessori multimediali:- le uso tranquillamente anche nel pc (windows 10, rinunciando ai comandi che non funzionano). – anche mac, ipad e iphone, fermo restando che i nuovi iphone 7 (e non è da escludere anche i futuri ipad e mac) non saranno più muniti di uscita audio jack e quindi queste cuffie saranno praticamente inutili, si deve andare su prodotti wireless (a parità di qualità ovviamente più costosi). La qualita’ audiola qualità audio è buona. Di gran lunga superiore a tutti i miei auricolari ma c’era da aspettarselo. L’audio è buono in tutte le frequenze dai bassi agli alti, forse su quest’ultimi il suono risulta troppo freddo e graffiante, non saprei. La prova col piano è stata tutto sommato piacevole (ricordo che il pianoforte copre praticamente tutte le frequenze) ed è li che ho potuto apprezzare meglio l’ottima qualità dei medi-bassi e un po’ le stonature degli alti, ma ripeto può essere un’impressione sbagliata per i tipi di brani ascoltati. Sottolineo che le bose qc35 fanno meglio ma costano il quadruplo. E’ innegabile che l’ascolto rimane piacevole e che per usarle su smartphone dove il massimo della qualità si limita ai 320kbps di un mp3 del playstore (ammesso che non scarichiate musica da youtube, la quale ha una qualità pessima) queste cuffie ad un cifra di certo non proibitiva offrono un suono piacevole non eccellente, non scarso. Qualita’ costruttiva e comfortla qualità del design è quella che potete apprezzare dalle immagini del produttore, ad essere belle sono belle, si richiudono a mezza luna ed è possibile riporle in un sacchettino che le proteggono da polvere ma non dagli urti (le bose costose offrivano un vero e proprio case rigido, più ingombrante ma che dava maggior protezione). Il vero difetto è che sono sovraurali, cioè i padiglioni non vanno a circondare l’orecchio, poggiando sulla testa, ma poggiano sull’orecchio ed io (ma perché son io) già dopo 30-50 minuti inizio ad avvertire fastidio; nel mio caso “non ho dimenticato di indossarle” come da descrizione. Se bisogna comprare delle cuffie tanto vale la pena comprarle “circumaurale” cioè che circondano l’orecchio senza poggiare sul padiglione auricolare, non creando fastidio ed isolando anche meglio il suono esterno.