Premessa:volevo sostituire il vecchio stereo “all-in-one” un po’ acciaccato con qualcosa di migliore e più aggiornato tecnologicamente, senza entrare nel campo degli impianti ultra-fedeli e costosi. Non avendo particolari esigenze di ascolto musica a livelli di qualità esagerati, ho pensato di mirare ad un impianto che mi consentisse, magari in maniera non eccelsa, tanto l’ascolto di musica, quanto facesse da eventuale sistema di home-theatre. Altro cruccio (… e so che moltissimi la pensano al contrario di me) era di non dipendere più, al giorno d’oggi, dai supporti fisici; ho optato quindi per non comprare più il cd-player a vantaggio di musica “liquida”. Soluzione:l’amplificatore in questione è un 9+1, che per ora sto utilizzando solo con le classiche casse left-righ frontali, ma che è estremamente espandibile in futuro. L’oggetto appare di buona fattura e di un discreto peso, come ci si aspetta da un amplificatore di qualità. È dotato di un “microfono” speciale che gestisce la miglior taratura di tutte le casse che gli vengono collegate, nella posizione e nell’ambiente in cui sono. Bella anche dal punto di vista “scenico” la procedura in questione, sia per gli effetti “localizzati” che si sentono, sia per quanto viene visualizzato sullo schermo della tv se, come nel mio caso, l’avete collegato anche alla tv. L’amplificatore gestisce il segnale “passante” hd (credo anche 4k), fatto sta che ho collegato allo stesso il decoder mysky hd, un hard-disk multimediale, la nintendo wii, ed il tutto beneficia dell’audio di uno stereo vero e non subisce la mortificazione del classico audio di un tv piattoho utilizzato l’impianto anche per sentire la musica da spotify premium da cellulare via bluetooth e funziona egregiamente. Ho provato ad ascoltare in uscita l’audio del pc portatile collegandolo bluetooth all’amplificatore e funziona egregiamente.

Premessa:volevo sostituire il vecchio stereo “all-in-one” un po’ acciaccato con qualcosa di migliore e più aggiornato tecnologicamente, senza entrare nel campo degli impianti ultra-fedeli e costosi. Non avendo particolari esigenze di ascolto musica a livelli di qualità esagerati, ho pensato di mirare ad un impianto che mi consentisse, magari in maniera non eccelsa, tanto l’ascolto di musica, quanto facesse da eventuale sistema di home-theatre. Altro cruccio (… e so che moltissimi la pensano al contrario di me) era di non dipendere più, al giorno d’oggi, dai supporti fisici; ho optato quindi per non comprare più il cd-player a vantaggio di musica “liquida”. Soluzione:l’amplificatore in questione è un 9+1, che per ora sto utilizzando solo con le classiche casse left-righ frontali, ma che è estremamente espandibile in futuro. L’oggetto appare di buona fattura e di un discreto peso, come ci si aspetta da un amplificatore di qualità. È dotato di un “microfono” speciale che gestisce la miglior taratura di tutte le casse che gli vengono collegate, nella posizione e nell’ambiente in cui sono. Bella anche dal punto di vista “scenico” la procedura in questione, sia per gli effetti “localizzati” che si sentono, sia per quanto viene visualizzato sullo schermo della tv se, come nel mio caso, l’avete collegato anche alla tv. L’amplificatore gestisce il segnale “passante” hd (credo anche 4k), fatto sta che ho collegato allo stesso il decoder mysky hd, un hard-disk multimediale, la nintendo wii, ed il tutto beneficia dell’audio di uno stereo vero e non subisce la mortificazione del classico audio di un tv piattoho utilizzato l’impianto anche per sentire la musica da spotify premium da cellulare via bluetooth e funziona egregiamente. Ho provato ad ascoltare in uscita l’audio del pc portatile collegandolo bluetooth all’amplificatore e funziona egregiamente.

Pioneer VSX-930-K Sinto-Amplificatore 3D, 7x150W, Su6Ohm, Scaler 4K, Dolby Atmos, Nero/Antracite

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Dolby Atmos
  • 7 x 150W (6ohm)
  • MCACC pro per la corretta taratura del suono

Provenendo da un sintoampli harman kardon piuttosto buono, le aspettative erano abbastanza elevate. Devo dire di esserne soddisfatto. Bassi presenti ma non invadenti, dettaglio molto buono su film con audio di qualità. Sezione video appiattisce un poco i colori ma nulla che non possa essere gestito dalle impostazioni tv. Un poco brigosa la procedura per settare la rete, sia wifi che cablata. Ottima la possibilità di effettuare il setup tramite internet; lodevole la funzionalità dell’ app dedicata “icontrolav5”. 1 con le casse frontali in bi-amplificazione, collegamenti effettuati con spinotti a banana accettati senza problemi dai connettori sul retro (basta avvitare fino in fondo e togliere i tappini neri).

Sinto-Amplificatore 3D da 7x150W su6Ohm,scaler 4K dolby Atmos

Pioneer VSX-930-K Sinto-Amplificatore 3D, 7x150W, Su6Ohm, Scaler 4K, Dolby Atmos, Nero/Antracite : Provenendo da un sintoampli harman kardon piuttosto buono, le aspettative erano abbastanza elevate. Devo dire di esserne soddisfatto. Bassi presenti ma non invadenti, dettaglio molto buono su film con audio di qualità. Sezione video appiattisce un poco i colori ma nulla che non possa essere gestito dalle impostazioni tv. Un poco brigosa la procedura per settare la rete, sia wifi che cablata. Ottima la possibilità di effettuare il setup tramite internet; lodevole la funzionalità dell’ app dedicata “icontrolav5”. 1 con le casse frontali in bi-amplificazione, collegamenti effettuati con spinotti a banana accettati senza problemi dai connettori sul retro (basta avvitare fino in fondo e togliere i tappini neri).