Pioneer a-20, finalmente un classico stereo. . Il mio vecchio sony dell’84 cominciava ad avere troppi problemi allora ho cominciato a guardarmi attorno. Ho notato alquanto disgustato che senza entrare nel costoso mondo dell’audiofilia tutti i prodotti in commercio puntano all’home theater, 5. 1 per woofer e satelliti e via dicendo. Mentre la musica è stereo, “solo” due canali, e quello che un buon impianto audio deve fare è riprodurre in alta fedeltà (hi-fi) esattamente ciò che è registrato nel supporto sorgente, vinile, cd o mp3 che sia. Ciò che cerco è qualcosa in grado di pilotare 2 coppie di diffusori con la massima trasparenza. Poi scopro la serie pioneer 109\209\509 che riprende il classico ampli anni ’80. Pioneer è un noto marchio nel settore e mi oriento con sicurezza verso il 209 (circa 150€), ma ecco che va fuori prodzione per essere sostituito nel 2012 con questa nuova serie a-10, a-20, a-30 etc. Costa qualcosina in più, ma lo slogan “semplicità, finezza, prestazioni” promette bene.

Al prezzo venduto è veramente interessante. . Acusticamente non voglio esprimermi in quanto seppur appassionato non sono in grado di fare precise considerazioni. Esteticamente è veramente bello , sembra un apparecchio di fascia superiore. Elettronica ben studiata e completa. Potenziometro motorizzato molto piacevole e regolazioni completamente escludibili lo rendono un oggetto degno per impianti anche di discreta caratura. Se poi lo si abbina con un network player sempre di piooner si ha a mio avviso un impatto visivo veramente gradevole. A 189 euro non credo si trovi di meglio.

Pioneer A-20-K Amplificatore Stereo 50 W x 2/4 Ohm, Colore Nero

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Numero canali: 2
  • Potenza di uscita per canale: 50 W
  • Connessioni: ingresso – SACD/CD, fono, aux, rete, registratore, sintonizzatore; uscita – registratore, cuffie

Sono estremamente soddisfatto, questo ottimo amplificatore ha superato le mie aspettative, rispetto ai suoi concorrenti vedi yamaha a-s300 è dicisamente di superior fattura per quanto riguarda le manopole che non sono di plastica. E meno ingombrante sicuramente, piu compatto rispetto a yamaha e onkyo. La qualità del suono è strabiliante, nitido, pulito e fidatevi che la potenza basta e avanza ( per uso domestico) anche se i concorrenti equivalenti hanno qualche watt in + se siete indecisi tra varie marche come lo ero io vi consiglio vivamente questo pioneer vi conviene per un discorso di qualità/prezzo.

Gli amplificatori A-20 con design Direct Energy a costruzione simmetrica offrono un suono di prima categoria e di alta qualità, ammantato di sobria eleganza tecnica. Il pannello frontale in alluminio spazzolato lucido è dotato di manopole per il controllo del Volume, Bassi / Alti / Bilanciamento e la selezione delle Sorgenti d’ingresso. I pulsanti tattili consentono di regolare con precisione l’intensità sonora, la modalità Direct Mode e il diffusore A/B. Il pannello posteriore consente invece il collegamento immediato dei dispositivi ‘Source Direct Mode’, Aux-In, Rete, Registratore e Diffusore A + B. I punti di forza di questo prodotto sono: amplificazione 50 W + 50 W (4 Ω, 20 Hz – 20 kHz), Ingresso MM phono, Telecomando / Volume motorizzato, Auto spegnimento. Colore Nero

Pioneer A-20-K Amplificatore Stereo 50 W x 2/4 Ohm, Colore Nero : Amplificatore pioneer a 20 s. Suono molto pulito e gradevole. Ingressi ed uscite in numero più che adeguato. Limitati consumi – non riscalda durante il funzionamento – con comoda funzione di spegnimento automatico. Interessante la possibilità di ottenere un suono anche in via diretta, senza passare attraverso i comandi di tono e bilanciamento. Ottimo per utilizzo in ambito domestico, soprattutto per l’ascolto di musica classica. Indispensabile l’abbinamento con casse acustiche di buona qualità.