Ho utilizzato per circa 10 giorni queste cuffie insieme al “piccoletto” fiio e10. Pur sapendo e riconoscendo le evidenti difficoltà di pilotaggio (appena 28 mw a 250 ohm) ho potuto apprezzare l’incredibile dettaglio nella riproduzione di diversi generi musicali. La musica è cambiata totalmente quando è arrivato l’amplificatore cuffie. Prima sembrava di guidare una ferrari con il freno a mano tirato. Ho preso un docet cuffia amp che eroga più di 300 mw a 300 ohm. Credo che sia un binomio perfetto, restando nella stessa classe di prezzo, le beyer con il docet. Ora, ascoltare la musica, è diventato un vero piacere. Solo un piccolo consiglio; le beyer, come tante altre ottime cuffie, sono spietate verso brani con un’elevata compressione dinamica. Si prova, infatti, una sensazione di affaticamento nell’ascolto e di fastidio.

Molto comode, anche dopo diverse ore d’uso e anche indossando gli occhiali, cosa purtroppo non sempre scontata. Suono molto naturale e bilanciato, poco colorato, quindi se cercate bassi esagerati forse non sono il modello più adatto a voi. Tuttavia, anche se meno gonfie sulle basse frequenze rispetto ad altre cuffie, qui ho trovato molta più definizione. Costruttivamente bene fatte, unico difetto il cavo non sostituibile che ho trovato molto utile nelle altre cuffie che utilizzo.

Modello derivante direttamente dalle dt 990 standard adattato a un uso professionale, ergo meno lussuose e badano più alla sostanza. Fattore da non sottovalutare costano ben 100 euro in meno. Per un rapporto qualità prezzo inarrivabile. A cosa si rinuncia?a ben poco a mio modo di vedere: la costruzione è comunque ottima, i cuscinetti in velluto rimangono un’autentica goduria, il suono non credo cambi molto, a parte forse una lieve risonanza delle frequenze più basse. Per il resto pregi e difetti rimangono gli stessi. Veniamo dunque alla parte più importante: come suonano?in assoluto molto bene, fermo restando che il suono beyer può piacere o no. Sono infatti cuffie più analitiche e meno musicali delle altre di prezzo equivalente, e forse non adatte a tutti i generi musicali. I bassi sono il loro punto di forza:profondissimi, buon impatto, ben controllati. Gli alti sono pronunciati, definiti, per alcuni potrebbero rendere la cuffia un pò troppo affaticante a lungo andare. Voici les spécifications pour le Beyerdynamic DT 990 PRO Cuffie da Studio:

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Cuffie sovra-aurali aperte ideali per il mixaggio, il mastering e l’editing professionali
  • Perfette per applicazioni in studio grazie al loro suono trasparente, spaziale, con bassi e alti potenti
  • Comfort elevato grazie ai cuscinetti per le orecchie in morbido velluto, circumaurali e intercambiabili
  • Lavorazione resistente, durevole e robusta “Made in Germany”
  • Pratico cablaggio su un lato (cavo spiralato da 3,0 m)

Premessa: per usarle serve un buon amplificatoresono cuffie straordinarie (le migliori in questa fascia di prezzo). Sono aperte il che vuol dire che il rumore esterno entra ed esce come gli pare così da avere una elevata spazialità del genere musicale (sembra di “essere” nella musica, come se suonassero intorno a voi e non davanti). Volume di uscita molto buono (previa amplificatore) e non distorcono mai. Alti taglienti, bassi ben presenti per essere aperta con un gradevole effetto loudness. I medi ci sono e sono buoni. Ottime per ascoltare tutti i generi musicali (se siete degli amanti dei bassi pompati guardatevi cuffie chiuse). Danno il massimo con il formato flac e la differenza da un mp3 con queste si sentele uso non solo in ambito mastering musicale (dove sono ottime per il missaggio finale della traccia) ma anche in ambito gaming, sopratutto nei giochi fps in prima persona molto studiati e tattici (tipo rainbow six siege) dove l’elevata spazialità della cuffia regala un intensa immersione nel gioco (a volte mi sono spaventato da solo). Nei giochi automobilistici la mancanza di un basso molto spinto si sente un po nei rombi cupi, ma si apprezzano molto bene i suoni degli scarichi in tutto il loro spettro. Le consiglio a tutti gli amanti della musica e del suono, sono over ear e anche dopo ore in testa non stancano, le orecchie non sudano e non si affaticano grazie ai padiglioni morbidi traspiranti.

Valgono fino all’ultimo centesimo. Rapporto qualità/prezzo imbattibile. Scrivo da possessore di un impianto hi-fi di medio-basso livello (rotel ra05 e wharfedale 8. Le ho comprate perché cercavo un paio di cuffie da usare ad esempio di notte e che non mi facessero rimpiangere troppo l’ascolto dalle casse e sono rimasto pienamente soddisfatto. Costruita molto bene, non scricchiola e si sente poco in testa. I bassi sono presenti, ma niente di esagerato o che copre i toni medi. Alti cristallini e dettagliati. L’unico difetto è un po’ di mancanza di headstage. Non che il suono sia tutto compresso in testa sia chiaro (le ho trovate molto superiori alle akg141), ma non c’è un’estrema sensazione di ariosità tra gli strumenti. Penso però che per 150 euro non si possa fare di meglio, da qui il giudizio assolutamente positivo su questa cuffia. Difetti: i soliti per chi non capisce a che uso è destinata (quindi per me non possono considerarsi tali): inadatta a dispositivi portatili, non isola dai rumori esterni e si sente “da fuori” quello che state ascoltando. Ovviamente se non vi interessano queste caratteristiche, non posso che consigliarne l’acquisto.

Le DT 990 PRO (250 ohm) sono cuffie dinamiche, aperte, adatte per applicazioni professionali in studio.

Giudizi di clienti che hanno acquistato:

  • pro e contro. aggiornerò a mano a mano
  • Cuffie DT 990 PRO
  • Ottima rapporto qualità/prezzo

Difficile recensire queste cuffie e dargli l’onore che meritano, sono cuffie emozionanti. Rifinite in modo eccezionale, indossate sono comodissime. Una volta collegate ad un amplificatore (assolutamente consigliato) offrono sensazioni incredibili; gli stessi brani ascoltati tante volte improvvisamente prendono nuova vita, con un dettaglio pazzesco. Alti e medi molto chiari e marcati, bassi davvero belli, corposi ma mai invadenti. A 130 euro sono state un vero affare. Migliore Beyerdynamic DT 990 PRO Cuffie da Studio