Di nuovo un piaccere ascoltare musica con cuffie. Di nuovo un piaccere ascoltare musica con cuffie. Qualità ottima, nonostante il fatto che è fabricato in cina. Un suono che fa dimenticare che stiamo ascoltando con una cuffia.

Cuffia super anche il suo venditore. La cuffia è fenomenale, collegata ad un amplificatore fa impazzire dal piacere. La consegna è stata rapidissima.

Una settimana dopo il primo acquisto ne ho comprata un’altra per il secondo impianto. Ascolto jazz e musica da camera. All’ascolto ho potuto apprezzare la trasparenza e la corretta riproposizione nello spazio di ogni strumento con evidenza di ciascun dettaglio senza alcun fastidio dovuto al peso od all’ingombro (molto comodo l’unico filo di collegmento anziché i soliti 2 dai padiglioni). Nessuna preponderanza di una porzione di frequenze sulle altre, si sente quello che c’è. Una nota assolutamente positiva è il prezzo (148 euro) del nuovo praticato da amazon così come il consueto tempo di consegna ridotto ai minimi termini. Da consigliare l’utilizzo di un buon ampli per cuffie (io uso un burson conductor) ed una comoda poltrona per immergersi nell’ascolto. Voici les spécifications pour le AKG K701WHT Cuffie:

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Connettore jack professionale
  • Archetto imbottito in vera pelle
  • Membrana Varimotion a due strati brevettata per una riproduzione brillante delle frequenze alte

10 e lode alle akg e 10 e lode per la recensione di “stentoreo”. Premetto che ho acquistato di recente le akg k702 e non le k701. Però essendo molto simili voglio inserire la mia recensione per entrambi i modelli. Premetto altresì che ascolto musica da oltre 40 anni e possiedo migliaia di cd di quasi tutti i generi tranne heavy metal e “roba” da discoteca. Ascolto – quando posso – con un impianto stereo di altissimo livello con altoparlanti monitor usati in studi di registrazione. Per esigenze familiari negli ultimi tempi ho cominciato ad ascoltare musica in cuffia. Prima con le sony mdr 7506, vere monitor, poi con le philips fidelio x1 veramente divertenti e ben suonanti anche se enfatizzano un po’ i bassi, e da ultime le con le akg k702. Concordo al 100% con la recensione di “stentoreo” alla quale rimando e che ringrazio. Mi sono deciso all’acquisto delle akg perchè cercavo una cuffia “molto fedele”. Dopo avere letto innumerevoli articoli e recensioni mi sono deciso ad acquistarla e sono soddisfattissimo. Aggiungo solo, per sintetizzare al massimo che, mentre con altre buone cuffie sembra di essere spettatore dell’evento musicale, le akg k702 ti fanno diventare protagonista. Sembra di essere sul palco insieme agli altri musicisti che suonano, ecco perchè gli strumenti sembrano vicinissimi e si distinguono nitidamente. Se non vi piace questa dimensione della musica o preferite un ascolto più “soft” e meno realistico queste cuffie non fanno per voi. Queste cuffie necessitano di una buona amplificazione per cuffie per apprezzarne la dinamica; io per il momento le utilizzo con un ampli portatile fiio e18 che avevo già, ma è il minimo sindacale. Sarebbe opportuno amplificarle con ampli per cuffie più blasonati (e più costosi ovviamente) per i quali rimando ai molti forum presenti su internet.

Dopo più di 3 settimane di uso intensivo di queste cuffie akg penso di poter dare la mia opinione. Ascolto musica classica da più di vent’anni. Per quasi 10 anni ho usato delle cuffiaccie sony (molto comode però) con un suono scatoloso, ma allora non me ne rendevo conto e mi andavano bene. Nel 2001 comprai un nuovo lettore cd denon e sentii il bisogno di passare a qualcosa di più serio. Comprai allora delle grado sr60 (il modello più economico, 260mila lire) che ho usato con soddisfazione fino alla fine di dicembre (e continuerò a usare come cuffia di riserva). Questo per dare un po’ di background. Rispetto alle grado, che sono comunque un marchio di ottima qualità e al quale penso tornerò in futuro (magari fra altri 10 anni), la prima cosa che colpisce delle akg è la comodità. Le grado non sono famose per la loro vestibilità, essendo sopraaurali e non circumaurali come le akg (e anche le sony). Ciò significa che dopo 1-2 ora cominciano a dare fastidio e a fare male agli ossicini e alle cartilagini del padiglione auricolare.

Prodotto in Austria da AKG.

Giudizi di clienti che hanno acquistato:

  • Ottimo suono peccato per le plastiche.
  • Un cult tra le cuffie.
  • Cuffie per “orecchie esigenti”

Ottimo prodotto, anche se presente nel mercato da alcuni anni, riesce a fornire prestazioni al vertice della sua categoria. Prezzo di acquisto tradizionalmente molto competitivo, però con la proposta dello sconto del 20% ha raggiunto un rapporto qualità- prezzo imbattibile. Migliore AKG K701WHT Cuffie, Bianco